capodannoancona.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno ad Ancona e provincia

Cenoni e veglioni per capodanno ad Ancona e dintorni

Festeggiare il capodanno con un bel cenone veglione a base della migliore cucina anconetana e marchigiana

Data Pubblicazione:

feste e cenoni di capodanno in AnconaIn Italia il Capodanno è sicuramente una delle feste più sentite in assoluto. L'ultima notte dell'anno è particolarmente sentita in ogni città italiana, inclusa la bellissima Ancora.

 

Ci sono tanti modi per festeggiare il capodanno, ma sicuramente i cenoni Ancona capodanno e i veglioni Ancona capodanno sono la soluzione migliore. Solitamente si festeggia in famiglia o con gli amici, magari in ristoranti o in discoteca, oltre che in agriturismo. Le possibilità sono tante e basta solo un po' di fantasia.

 

Il menù tradizionale di capodanno contiene sempre zampone (o cotechino) e lenticchie. La carne di maiale rappresenta la ricchezza della vita, mentre le lenticchie simboleggiano il denaro (occorre pensare ad esse come a delle monete) e mangiarle a Capodanno dovrebbe portare prosperità per tutto l'anno.

Dopo il pasto, le celebrazioni del nuovo anno solitamente si spostano all'aperto, in una delle tante feste

Ancona capodanno. Ci sono concerti nelle più belle piazze della città, come Piazza del Papa, o si può andare in un locale o in una discoteca per ballare fino al mattino. I fuochi d'artificio sono spettacolari e il modo migliore per accogliere alla grande il nuovo anno.

 

A Capodanno si brinda con prosecco o spumante e si indossa biancheria intima rossa a simboleggiare la fortuna. Quella della biancheria rossa è una tradizione molto sentita in Italia.

 

Considerando che il 1° gennaio è un giorno festivo, sono tante le persone che decidono di partire nel pomeriggio del 31 dicembre per raggiungere la meta di villeggiatura per le vacanze di Capodanno, che solitamente possono protrarsi fino al 6 gennaio, giorno dell'Epifania, che “tutte le feste porta via”.

 

Da Natale fino all'Epifania siamo nel pieno di una breve alta stagione, con le più belle città del nostro paese che si riempiono di persone e di turisti, sia “nostrani” che stranieri. Buon anno!

publisher
back to top